Ostia, ripristinato Albero della legalità a piazza Gasparri



Ripristinato a piazza Gasparri l’albero della Legalità, dopo l’asportazione della targa dedicata alle Vittime di Mafia e le torture inflitte all’albero intossicato con calce e vernice, poi segato e spezzato. Lo comunica Fratelli d’Italia in una nota spiegando che il gruppo di FdI è tornato di nuovo nel Parco Willy Ferrero, insieme alle istituzioni, alla presenza del vicepresidente della Camera e deputato Fabio Rampelli.

A parlare sono Cinzia Pellegrino, coordinatore del dipartimento Tutela Vittime, Chiara Colosimo, vicepresidente in commissione Antimafia della Regione Lazio, Pietro Malara, coordinatore nel X municipio e Mariacristina Masi, consigliera del X municipio.

La nota di Fratelli d’Italia

“A ricordare che Ostia e’ fatta da cittadini onesti che sono la maggioranza e non si fanno intimidire da azioni vandaliche per disincentivare la riqualificazione di questo quartiere.  Abbiamo nuovamente piantumato la parte del melograno sopravvissuta allo sradicamento delle scorse settimane e piantato un nuovo albero che sara’ simbolo di salute e rinascita per questo quadrante del litorale romano.

Ringraziamo per la presenza la presidente Giuliana Di Pillo e l’assessore Alessandro Ieva, che insieme a diversi consiglieri del M5s locali hanno presenziato a quest’importante cerimonia nel cuore di Nuova Ostia. Il X municipio oggi dice nuovamente no al malaffare, e ripudia qualsiasi attivita’ criminale presente su questo territorio e nel suo entroterra”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.