Andrea Cangini
Primo Piano

Cangini: “Il centrodestra si è messo sulla riva del fiume”

Cangini: “La soluzione sarebbe aderire tutti ad un governo di larghe intese, con un premier autorevole, non certo Conte che è un bluff. Conte sta giocando per se stesso, se avesse a cuore l’interesse nazionale si sarebbe già fatto da parte. La posizione di FI è diversa rispetto a quella della Lega e soprattutto della Meloni, che sta spingendo retoricamente per le elezioni. Invocare le elezioni in questa fase vuol dire chiedere una cosa che sai già che non avrai e rischia di favorire Conte. Berlusconi presidente della Repubblica? Non mi sembra realistico ora” [CONTINUA]