Andrea Cangini
Primo Piano

Cangini: “Il centrodestra si è messo sulla riva del fiume”

Cangini: “La soluzione sarebbe aderire tutti ad un governo di larghe intese, con un premier autorevole, non certo Conte che è un bluff. Conte sta giocando per se stesso, se avesse a cuore l’interesse nazionale si sarebbe già fatto da parte. La posizione di FI è diversa rispetto a quella della Lega e soprattutto della Meloni, che sta spingendo retoricamente per le elezioni. Invocare le elezioni in questa fase vuol dire chiedere una cosa che sai già che non avrai e rischia di favorire Conte. Berlusconi presidente della Repubblica? Non mi sembra realistico ora” [CONTINUA]

Quagliariello
Primo Piano

Quagliariello: “Attualmente governo Conte unico possibile”

Quagliariello: “Centrodestra non doveva spingere per elezioni ma per governo di unità nazionale. Noi voteremo un governo solo se sarà un governo nuovo e di salute pubblica, se sarà aperto a tutti ed avrà obiettivi precisi. Se ci sarà il Conte ter noi potremmo votare alcune riforme, ma non entreremmo in maggioranza. In questo momento l’Italia non si può permettere le elezioni” [CONTINUA]