Dall'Italia

Lippolis: “Serve un new deal per il mezzogiorno”

Lippolis: “Pizzo? Imprenditori devono subito denunciare, nel mio caso lo Stato e la polizia mi sono stati vicino. Se però gli investitori vedono che il governo non investe nel mezzogiorno penseranno che il sud è terra di nessuno. Ilva? Il toro va preso per le corna. Il governo deve capire cosa vuole, togliere lo scudo penale è stato un errore. Arcelor va ringraziata per gli investimenti sul risanamento ambientale, quando ilva era in mano allo Stato i politici, i magistrati e il territorio cosa dicevano? Solo ora che è passato ai privati sorgono i problemi. Esuberi? Capisco i sindacati ma in queste situazioni serve buon senso. In Europa l’Italia dovrebbe essere più autorevole, ma i nostri politici non ce lo permettono, servirebbe maggiore senso di responsabilità” [CONTINUA]

antonio di pietro
Dall'Italia

Di Pietro: “Non è sufficiente interrompere la prescrizione, ma è necessario”

Di Pietro: “ La riforma funzionerà dal 2024, quindi se vogliono ridurre i tempi processuali il tempo per farlo ce l’hanno. Io ministro della giustizia? Salii le scale convinto di andare al ministero della Giustizia, poi scendendo le scale mi sono trovato a quello delle infrastrutture. Chi non mi ha voluto alla Giustizia? Mi avvalgo della facoltà di non rispondere. Inchiesta Open? Non sono certo amico di Renzi, però bisogna essere obiettivi. Non ho ancora capito quale sia la violazione della legge da parte di Renzi”

[CONTINUA]