Asilo Nido privato o pubblico? quanto costano asili e scuole materne

Asilo nido privato o pubblico

Nel bilancio familiare si deve prima o poi fare i conti con gli asili nido e una delle domande principali è asilo nido privato o pubblico?
Oggi infatti il costo di un asilo nido privato o pubblico è spesso proibitivo e ci si trova a dover fare una scelta.
Scuola materna pubblica o privata?
In Italia, gli asili nido pubblici, non sempre riescono a soddisfare il fabbisogno delle città e si è quindi obbligati a scegliere una soluzione differente.
Proprio per questo alla domanda scegliere tra un asilo privato o pubblico spesso si sceglie il secondo.

In media per un asilo nido comunale la retta media è di circa 310 euro, considerando regioni più care come la Valle d’Aosta e quelle più economiche come ad esempio la Calabria.
Inoltre la quantità di strutture presenti non riescono a coprire la richiesta costringendo quindi il genitori ad accedere tramite le graduatorie.
È proprio per questo che molto spesso ci si rivolge agli asili privati, prima di tutto sono in linea con i costi degli asili comunali,
inoltre è più semplice l’iter di iscrizione.
Da non sottovalutare anche l’elasticità di alcune strutture che offrono servizi quasi ad hoc per soddisfare le tante richieste dei genitori super impegnatissimi.

ASILO NIDO PRIVATO O PUBBLICO: I PRO E I CONTRO

Non è facile analizzare quale sia meglio tra le offerte tra l’asilo nido privato o pubblico, chiaramente il tutto dipende da tanti fattori come la città, la lontananza, il numero di strutture presenti e non per ultimo i costi.
Da non sottovalutare anche la famosa graduatoria e la domanda per accedere all’asilo nido comunale che va presentata di solito nel mese di febbraio e che va fatta online sui vari siti dei comuni di appartenenza.
Tra i vari documenti da portare c’è il modello ISEE che servirà per essere inseriti nella giusta fascia di pagamento.

Negli asili nido privati, invece, l’accesso è molto più semplice e diretto, ci sarà la possibilità di avere tantissimi servizi in più.
Una differenza come laboratori, musica, inglese e anche un’elasticità sugli orari molto più ampia e vasta rispetto all’asilo comunale.
Ovviamente da considerare sempre la professionalità e l’esperienza di chi lavora al suo interno e al tipo di approccio che le educatrici hanno nei confronti dei bambini.

QUANTO COSTANO GLI ASILI NIDO?

I costi tra l’asilo nido privato o pubblico sono molto simili, prima di tutto c’è da sapere che la retta mensile viene calcolata in base all’ISEE.
Questo significa che a seconda del reddito della famiglia sarà più o meno costoso.
L’asilo nido privato invece da qualche anno segue il trend di prezzo degli asili nido pubblici con rette molto simili.
Chiaramente per gli asili nido privati ci sono dei sovraprezzo che spesso devono essere calcolati anche in base alle varie attività che la struttura offre.
Tali attività faranno aumentare e lievitare il costo rateale che si aggiungerà alla cifra mensile.

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10492 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.