Attualità

Pirovano: “Decessi? Il numero è sottostimato, sono molti di più i decessi e i contagi”

Pirovano: “La speranza era quella che ci fosse la zona rossa della Valseriana, c’era l’esercito pronto ed eravamo tutti convinti che sarebbe stata fatta. Questa cosa non è stata fatta e non so il perchè. Sicuramente la zona della Valseriana è una zona produttiva, piena di fabbriche importanti, ma molti imprenditori per tutelare la salute dei propri lavoratori hanno deciso autonomamente di chiudere le loro fabbriche. 400 milioni per i comuni? Poco è meglio di niente, ma i nostri bilanci rischiano di saltare per aria. Fine restrizioni? Nessuna fretta, i cittadini si fidano più di noi che del governo”
[CONTINUA]