Frate (M5S): “Quello dei giovani professionisti, soprattutto del sud, è un tema che mi sta particolarmente a cuore”



L’onorevole Flora Frate (M5S) affronta le problematiche legate alla professione forense e queste sono le sue parole:

Ieri, alla Galleria dei Presidenti, si è tenuto un importante momento di confronto con Gennaro Demetrio Paipais (Unione Giovani Penalisti), Giustino Ferone (Unione Giovani Civilisti) e Mario Covelli (Presidente Camera Penale minorile). L`occasione è stata utile per discutere della proposta di modifica dell`esame di abilitazione forense. Come ha già dichiarato in aula il collega Gianfranco Di Sarno, l`accesso alla professione non deve essere una lotteria. Che valgano merito e capacità, e non la fortuna.

Quello dei giovani professionisti, soprattutto del sud, è un tema che mi sta particolarmente a cuore. Con questo spirito ho partecipato domenica scorsa alla festa promossa dall`UGP, “Toghe d`Estate”. Lì ho potuto incontrare tanti giovani professionisti capaci, motivati e meritevoli.

L`accesso alla professione, un`adeguata tutela economica dei praticanti, le problematiche di giovani avvocati che iniziano l`attività (penso a Cassa Forense), sono tutte questioni che le associazioni forensi napoletane rappresentano appieno.

La mia vicinanza a questo mondo, come ho già dichiarato al convegno del 5 giugno alla sala dell`Arengario presso il Nuovo Palazzo di Giustizia, è totale. Portiamo avanti istanze giuste per il rilancio, la tutela e la dignità di chi esercita la professione forense.

Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 11454 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.