Volk: “Green pass: ormai sospendere lo sciopero di domani non è possibile”



Sandi Volk, portavoce del Coordinamento lavoratori portuali Trieste, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Cosa succede in città” condotta da Emanuela Valente su Radio Cusano Campus.

Sulla protesta dei portuali di Trieste

“Siamo tranquilli e determinati –ha affermato Volk-. La nostra proposta è di rinviare di un mese l’entrata in vigore di questo decreto, ciò darebbe la possibilità al governo di ripensare il provvedimento. Ormai sospendere lo sciopero di domani non è possibile, perché la macchina è in moto.

Però se arrivasse il rinvio del governo da dopodomani potremmo ricominciare a lavorare. Il porto di Trieste lavora al 90% per il centro Europa, gli effetti del blocco colpirebbero in particolare Germania ed Ungheria che si ritroverebbero con dei problemi di approvvigionamento, contiamo proprio sul fatto che qualcuno di questi Paesi chieda conto al governo del caos che si sta creando. Sappiamo che anche i portuali di Genova faranno delle mobilitazioni così come quelli di altri porti”.

Fonte Radio Cusano Campus


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.