Roma-Lido, la peggiore tratta d’Europa. Lo dice il Codacons

Foto di repertorio



L’ennesima giornata di passione sulla Roma-Lido conferma ancora una volta come la linea che collega Ostia alla capitale sia in assoluto la peggiore tratta d’Europa. Ad affermarlo il Codacons, dopo i disagi registrati oggi e le proteste dei viaggiatori.

ENDERE LA LINEA GRATUITA PER PASSEGGERI FINO A CHE SERVIZIO NON SARA’ IN LINEA CON STANDARD MINIMI DI QUALITA’

“I cittadini sono esasperati, e così non si può andare avanti – spiega il presidente Carlo Rienzi – Guasti, problemi, ritardi, corse che saltano, treni cancellati, vetture stracolme all’inverosimile sono lo scenario quotidiano sulla Roma-Lido, uno spettacolo indegno di un paese civile e di una capitale europea.

Cittadini esasperati

Per tale motivo chiediamo al Comune di Roma, alla Regione Lazio e al Ministero dei Traporti di adottare misure immediate, rendendo la linea del tutto gratuita per i viaggiatori, considerati i disagi che con incredibile frequenza si registrano sulla tratta, almeno fino a che non saranno garantiti gli standard minimi di qualità sulla Roma-Lido, standard che al momento appaiono lontanissimi” – conclude Rienzi.

 

Codacons Comunicati Stampa

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.