11 dicembre 2016

X° Municipio, Ostia Antica: nuova emergenza idrica

Da oltre 48 ore in viale dei Romagnoli all’altezza del numero civico 752 ad Ostia Antica una serie di micro fratture del manto stradale hanno evidenziato una falla nella rete idrica sottostante dando origine ad una serie di fuoriuscite di acqua potabile.
In poche ore il tratto della viale dei Romagnoli, proprio difronte all’ufficio postale e’ diventato un acquitrino, evidenziando un continuo scorrere di acqua e al formarsi un fiumiciattolo spontaneo di preziosa acqua potabile che va a perdersi in direzione degli Scavi Archeologici.
Immediato l’intervento del CdQ Ostia Antica-Saline, allertato dai commercianti di zona, nel coordinare i contatti con i VVUU per verificare la gravità in merito alla viabilità del tratto interessato, tempestivamente contattata ACEA Ato2, preventivando un intervento entro le successive 70 ore, eccessive, in una strada ad inteso traffico veicolare anche di mezzi pesanti, che stanno compromettendo la stabilità della carreggiata e delle abitazioni circostanti, senza dimenticare l’immenso patrimonio  storico-archeologico lì presente.
A 48 ore dalle segnalazioni, nulla ancora e’ stato fatto, e le fratture del manto stradale si sono intensificate, accentuando la fuoriuscita di acqua e creando notevoli problemi al traffico veicolare locale per il progressivo allagamento della carreggiata.
La cosa che si evince ancora una volta, e’ la atavica lentezza degli organi competenti negli interventi e il conseguente disagio che questo comporta, in un quadrante del X Municipio, che continua ha soffrire l’indifferenza politica e amministrativa.
Direttivo CdQ Ostia Antica-Saline
Gaetano Di Staso