10 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Successo per il convegno “Il Viaggio di San Paolo verso Roma”

Biblioteca piena, sabato pomeriggio, per la conferenza pubblica intitolata “Il Viaggio di San Paolo verso Roma”.

Un appuntamento per parlare della storia, della cultura e del futuro possibile del nostro territorio organizzato dall’associazione “Sulle Tracce di Antichi Sentieri” in collaborazione con il Comune di Cisterna di Latina.

Relatori dell’incontro sono stati l’architetto Liliana De Bonis rappresentante dell’associazione Archeoclub di Cisterna, la dottoressa Nicoletta Cassieri della Soprintendenza per i beni archeologici del Lazio, il professor Alfonso Sapia presidente dell’Accademia culturale Europea, e Paola Maroncelli presidente dell’associazione “Sulle Tracce di Antichi Sentieri”.

Dalla via Appia antica e la sua evoluzione, passando per il sito archeologico di Tres Tabernae, fino ad arrivare al viaggio verso la Capitale di San Paolo, nel corso della conferenza (iniziata poco dopo le 17 e conclusasi alle 19 circa) si è fatto un quadro preciso delle ricchezze culturali del territorio di Cisterna e del grande interesse che c’è attorno ad esse.

Inoltre, con gli interventi del sindaco Eleonora Della Penna e del Consigliere regionale Eugenio Patanè si è riflettuto anche su come mettere a frutto queste risorse, in favore dello sviluppo della città e dei territori limitrofi.

Questi tesori – ha detto il sindaco Della Penna – oltre a far conoscere e comprendere meglio le origini di Cisterna a chi vi risiede, rafforzando lo spirito di appartenenza al territorio, rappresentano un importante attrattore turistico e culturale. E’ in tal senso che la nostra Amministrazione, collaborando con la Soprintendenza per i Beni Archeologici, sta lavorando proprio in occasione dell’Anno Giubilare. Tres Tabernae è e deve essere una tappa, rintracciabile e certificata, di fondamentale importanza nel “Cammino di San Paolo” verso Roma. Cisterna di Latina sarà inserita entro un percorso di luoghi da visitare lungo il Cammino di San Paolo, un’opportunità che restituirà vita e prestigio al sito di Tres Tabernae e porterà benefici sia per la valorizzazione dei reperti ritrovati nel sito che per l’economia locale. Questo percorso di valorizzazione non si ferma all’inserimento nel Cammino, ma al voler riportare sul nostro territorio preziosi monili e reperti che, negli anni, per essere salvaguardati e tutelati sono stati affidati alle cure della Soprintendenza. La nostra Amministrazione, con il grande contributo della Soprintendenza, sta lavorando quindi perché gli artistici mosaici e i reperti di maggiore interesse per la storia del sito archeologico e del territorio in cui ricade possano tornare ad essere goduti e fruiti dalla popolazione residente, nonché dai pellegrini, dai visitatori e dai turisti sulle tracce di San Paolo. Per questo sono lieta di partecipare quest’oggi a quest’incontro con la dottoressa Cassieri, grazie alla quale questo progetto sta pian piano prendendo forma. Ringrazio inoltre l’architetto Liliana De Bonis e l’Archeoclub per il grande lavoro di sensibilizzazione e studio che compiono qui a Cisterna. Infine – ha concluso Della Penna – un plauso speciale va all’Associazione ‘Sulle Tracce di Antichi Sentieri’ ed in particolare alla sua presidente Paola Maroncelli, per l’impegno e la passione spesi nell’organizzare questo convegno estremamente interessante”.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.