8 dicembre 2016

Abbigliamento da lavoro a norma di D.Lgs. 81/2008

Tutelare i lavoratori è fondamentale per poter svolgere tutte le attività in sicurezza e garantire una protezione adeguata a tutti anche in caso di incidente. La normativa più recente fa riferimento al Testo Unico sulla sicurezza sul lavoro, entrato in vigore nel maggio 2008 per sostituire la normativa 626. Una decisione volta a privilegiare la prevenzione degli incidenti o infortuni e la protezione collettiva, attraverso l’eliminazione di ogni rischio presente sul luogo di lavoro. Il Decreto legislativo 81/2008 nello specifico prevede:

  • maggiore formazione, a tutti i livelli, sugli aspetti riguardanti la sicurezza sul lavoro;

  • maggiore coordinamento delle attività di vigilanza;

  • un’attenta analisi dei rischi presenti in un’azienda, con conseguente nuova modalità di redazione del documento unico di valutazione rischi;

  • minori adempimenti burocratici a carico delle imprese;

  • inasprimento delle sanzioni per tutti quei soggetti inadempienti;

  • maggiore attenzione alle disposizioni in materia di sicurezza e salute di tutti i lavoratori, attraverso un ampliamento dell’applicazione delle stesse.

Per quanto riguarda l’ultimo aspetto, il D.Lgs. fa riferimento all’articolo 75. L’abbigliamento da lavorodeve essere conforme all’attività svolta e questo a volte implica l’uso di Dispositivi di Protezione Individuale (DPI). Questo avviene quando i rischi non possono essere ridotti attraverso l’introduzione di misure tecniche adeguate alla prevenzione e protezione collettiva. Per proteggere adeguatamente i lavoratori, al momento del noleggio di un DIP, l’azienda deve verificare che i dispositivi siano a norma. Per questo motivo è fondamentale affidarsi a fornitori con esperienza, i cui prodotti siano conformi al D.Lgs. 475/92, ovvero che abbiano la dichiarazione di conformità da parte del produttore, la marcatura CE, la nota informativa. Quest’ultima contiene informazioni riguardanti l’impiego, il deposito, la pulizia, la manutenzione e la revisione. Dal momento che questi aspetti richiedono una formazione specifica da dare ai dipendenti, sono molte le aziende che si affidano a servizi di noleggio di abbigliamento da lavoro, che si occupano anche del lavaggio, igienizzazione e manutenzione degli stessi, per poter fornire la maggiore sicurezza possibile ai lavoratori di settori come il chimico, il metallurgico e il meccanico.

Nonostante sia stato introdotto nel 2008, il D.Lgs. 81/2008 viene costantemente aggiornato con disposizioni correttive o nuovi decreti, per cui è fondamentale che ogni azienda si informi constantemente su quali sono le nuove indicazioni in materia di sicurezza sul lavoro.