7 dicembre 2016

Barcellona: il tour della città si fa in Vespa!

Se siete in partenza per questa splendida città europea provate l’esperienza di un tour di Barcellona con Vesping, alla scoperta dei suoi angoli più magici. 

Ogni anno milioni di turisti da tutto il mondo arrivano in questa colorata e vivace città spagnola per fare il pieno di buon cibo, cultura, storia e tanto divertimento: Barcellona è una delle città più poliedriche e famose della Spagna ed è in grado di offrire ai turisti moltissime opportunità: il popolo spagnolo, poi, grazie alla cordialità e al calore che lo contraddistingue, resterà certamente nel cuore di ogni visitatore.

Una città come questa merita certamente una visita speciale: perchè non organizzare un tour di Barcellona diverso dal solito allora? Se arrivate in città per il weekend e avete poco tempo o se volete fare un’esperienza diversa per unire cultura e storia al divertimento, quello offerto da Vesping è sicuramente il tipo di servizio che fa per voi: attraverso il noleggio di scooter Vespa potrete scegliere se andare alla scoperta della città in autonomia grazie alla guida del GPS integrato, oppure prendere parte ad un tour collettivo giornaliero, conoscendo nuovi amici e seguendo le dritte dello staff Vesping che vi accompagnerà per tutto il tragitto.

“In quanto italiani che amano questa città abbiamo voluto utilizzare il simbolo del nostro Paese come mezzo privilegiato per andare alla scoperta di Barcellona, una fusione di culture che ben si sposa con lo spirito caliente e rilassato di questa magica città.” Spiega Valentino Cicero, Manager di Vesping. “Il nostro obiettivo è sempre quello di dare una mano ai clienti al meglio, offrendo supporto e consigli pratici utili, ma vogliamo anche aiutarli a scoprire la vera faccia delle città, che è fatta di angoli e scorci mozzafiato, buon cibo e un popolo dal cuore grande. Chi sceglie Vesping per organizzare il proprio tour di Barcellona sta in realtà scegliendo di fare un’esperienza unica nel suo genere: il miglior ricordo della città che vi possiate portare a casa!”