Zingaretti: nel Lazio 15mila profughi provenienti dall’Ucraina

zingaretti



“È stato un incontro utilissimo per monitorare la situazione. Attualmente sono stati registrati circa 15mila cittadini fuggiti dall’Ucraina e in questo momento sono nella rete dell’ospitalità in circa 2.200”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine di un sopralluogo in un hotel di Roma che ospita profughi ucraini, visitato insieme al sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, al prefetto di Roma, Matteo Piantedosi, e al capo della Protezione civile, Fabrizio Curcio.

OSPITALITA’ A TUTTO RAGGIO

“Come sapete c’è una collaborazione positiva e fortissima che vede protagonisti, oltre alla Protezione Civile, la Prefettura, Roma Capitale, la Regione Lazio e i Comuni- ha aggiunto- affinché si possa offrire un’adeguata offerta residenziale e forme di integrazione che rendono questa permanenza, che noi speriamo sia provvisoria, un’ospitalità a tutto raggio che contempli gli aspetti sanitari, quelli formativi per i bambini, l’accompagnamento per la lingua e tutto ciò che renda umana l’accoglienza. Il lavoro di collaborazione è stato straordinario e anche oggi abbiamo preso atto che nonostante la situazione difficile e i flussi importanti la macchina organizzativa sta andando avanti. È stata un’occasione utile per prepararci ad affrontare il periodo estivo pronti ad ogni evenienza”.

 

Fonte: Agenzia Dire

var url262198 = “https://vid1aws.smiling.video//SmilingVideoResponder/AutoSnippet?idUser=1149&evid=262198”;
var snippet262198 = httpGetSync(url262198);
document.write(snippet262198);

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.