Scanzi: “Il Ponte sullo Stretto è un delirio onanistico di tecnocrati incapaci”



Così Andrea Scanzi sulla sua pagina Facebook:

“Il Ponte sullo Stretto è un delirio onanistico di tecnocrati incapaci di comprendere e amare il mondo naturale”.
Chi lo ha detto? Quel rompipalle di Travaglio? Quello stronzo di Scanzi?”

Mario Tozzi

“No: Mario Tozzi, professione geologo, che di queste cose dovrebbe saperne di più di certi parlamentari di terza fascia che, dopo aver giurato e spergiurato per anni “mai il Ponte sullo Stretto”, adesso si improvvisano esperti geologi per giustificare l’ennesimo voltafaccia.
Cambiare idea ci sta. Perdere la faccia no.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21622 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.