Morra: “Le ecomafie non si fermano. lo Stato neppure!”



Così il senatore Nicola Morra (M5S) sulla sua pagina Facebook:

Doppia operazione oggi contro chi deturpa il nostro ambiente mettendo a rischio la nostra salute.

La Guardia di Finanza ha scoperchiato un traffico internazionale di rifiuti nel salernitano che coinvolge una settantina di persone. Tra i reati: corruzione, peculato, falso, contrabbando e traffico internazionale di rifiuti.

Un’altra maxi operazione è avvenuta in Veneto

I Carabinieri del Noe di Treviso hanno arrestato 9 persone e sequestrato beni per oltre 1 milione di euro.

Frutto di un anno di lavoro coordinato dalla Procura Distrettuale Antimafia di Venezia che ha scardinato un’organizzazione che operava nel traffico illecito di rifiuti.

Come dicono i nostri portavoce locali ed il ministro Sergio Costa, oltre al sottoscritto, la Terra dei fuochi non è solo al Sud, è dovunque purtroppo.

Anche in questo momento emergenziale le ecomafie non si fermano, ma le Forze dell’Ordine sono in prima linea per difendere il nostro Paese. A loro va il nostro ringraziamento.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Avatar photo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 24114 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.