Focene, fermato un molestatore senza fissa dimora con precedenti

Parla con noi, il progetto della Regione Lazio contro la violenza sulle donne



In particolare, il primo episodio a Focene dove i Carabinieri della Stazione di Fregene hanno arrestato un 35enne senza fissa dimora per atti persecutori ed estorsione. L’uomo, già gravato da precedenti di polizia, da alcuni mesi aveva iniziato a seguire e molestare -anche telefonicamente- una 53enne di Fiumicino. Nel tempo le molestie, che si erano fatte sempre più pressanti, si erano aggiunte anche delle insistenti richieste di denaro.

La donna, esasperata dallo stalker, ha chiesto aiuto ai Carabinieri che sono riusciti a localizzare e a bloccare l’uomo, proprio mentre si trovava sotto casa della vittima. Il malfattore, che nell’occasione è stato sorpreso mentre lanciava dei sassi contro l’abitazione della donna, ha anche opposto una ferma resistenza ai militari, spintonandoli e minacciandoli nel corso delle fasi del suo arresto. Il violento è stato infine tradotto presso la casa circondariale di Civitavecchia, in attesa delle decisioni del magistrato.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Informazioni su Emanuele Bompadre 13181 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.