Rapina supermercato a Piazza Vittorio: fermato il responsabile

Fiumicino arrestati due ventenni per rapina in un negozio di abbigliamento



RAPINA SUPERMERCATO – Al termine di ininterrotte indagini, i Carabinieri della Stazione Roma piazza Dante hanno dato un nome e un volto all’autore di un colpo messo a segno 5 giorni fa, ai danni di un grande magazzino ubicato in piazza Vittorio Emanuele II.

Si tratta di un cittadino del Belgio di 24 anni, con una lunga sfilza di precedenti e nella Capitale senza fissa dimora, che è stato sottoposto a fermo di P.G. con l’accusa di rapina impropria.

Il ragazzo, secondo gli elementi di colpevolezza raccolti durante le indagini dai Carabinieri, lo scorso 3 settembre è entrato nell’esercizio commerciale: dopo essersi impossessato di un capo di abbigliamento del valore di circa 200 euro, ha aggredito uno degli addetti alla vigilanza interna che lo aveva scoperto.

Al termine della colluttazione, avuta la meglio sull’impiegato, il 24enne è riuscito a scappare e a far perdere, momentaneamente, le sue tracce.

Il ladro si trova ora nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.