Roma Lido, Palumbo, PD:”Scale mobili a singhiozzo nella stazione di Ostia Antica e Di Pillo pensa ai cassonetti”

Sciopero generale 26 ottobre: info su viabilità e servizi



Mentre la delegata del sindaco al X° Municipio Di Pillo continua a spostare a destra e manca  i cassonetti per il conferimento dei rifiuti le scale mobili della stazione di Ostia Antica,  a pochi mesi dall’inaugurazione continuano a funzionare a fasi alterne procurando gravi disagi ai cittadini e alle persone con deficit motorio e ai turisti che ogni giorno affrontano il calvario del malfunzionamento delle scale mobili” – lo afferma Marco Palumbo consigliere capitolino del Partito democratico.

“E’ inammissibile che  un impianto meccanico montato solo da pochi mesi continui a registrare guasti ricorrenti. Come può essere sfuggito ai collaudi e nel corso dell’avvio in esercizio che gli impianti per l’accesso ai treni registravano irregolarità? Forse  nella fretta inaugurativa la giunta M5S si sia anteposto i nastri al corretto funzionamento dell’infrastruttura?

Mentre il capogruppo Ferrara e la  delegata Di Pillo continua a lanciare proclami sulla Ostia che verrà come fossero in perenne campagna elettorale  nessuno provvede a verificare cosa accade quotidianamente nelle stazioni della Roma-Lido al fine di porvi rimedio. Basta ‘chiacchiere e stelle’, dopo un anno di giunta Raggi è ora di intervenire in modo concreto sui problemi reali.”

Così in una nota il consigliere capitolino del PD Marco Palumbo.

 

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.