Ostia, CasaPound: “In 250 a nostro corteo, solo grazie a nostro senso responsabilità evitati scontri”

«Oltre 250 persone hanno partecipato al corteo in ricordo dei martiri delle foibe ad Acilia mentre nemmeno un centinaio hanno sfilato ad Ostia nella contestazione alla nostra iniziativa». Lo dichiarano in una nota Luca Marsella e Carlotta Chiaraluce, responsabili di CasaPound nel X Municipio. «Solo grazie al nostro senso di responsabilità si sono evitati scontri – hanno proseguito – ed anche se riteniamo gravissimo che le forze dell’ordine abbiano bloccato il nostro tentativo di fermare l’iniziativa antifascista contro una commemorazione sacrosanta sancita da una legge nazionale, oggi abbiamo vinto noi. Questa giornata segna la sconfitta del Pd, dei centri sociali romani e di tutti quelli che soffiano sul fuoco dell’odio politico ed è l’ennesima dimostrazione che per fermare il nostro movimento non bastano le menzogne, gli attacchi personali e le provocazioni: se vogliono fermarci e non farci candidare alle elezioni devono farlo fisicamente».

I video del giorno