3 dicembre 2016

Pomezia, Project Mapping su superfici viventi: Arden. Il 2 settembre alle 21:30 a Largo Catone

Dopo il successo di Lumen il Projection Mapping sulla torre civica di Pomezia nel luglio 2015, quest’anno Opificio propone un Projection Mapping su superfici viventi: Arden. Il 2 settembre a Largo Catone, dalle ore 21.30, gli alberi della piazza adiacente alla biblioteca comunale di Pomezia verranno illuminati di storie e di emozioni.

Lo spettacolo verrà realizzato con la tecnica del Projection Mapping che riveste come una guaina le superfici aumentandone la percezione, e mascherandole con una realtà effimera.

Con Arden intendiamo bucare la realtà urbana per crearne una nuova, mistica e sorprendente. Tramite le proiezioni video il reale indosserà maschere sempre diverse creando un mix tra immaginario e realtà. Per provare in prima persona la sensazione di entrare in un mondo virtuale, invitiamo tutti i partecipanti a vestirsi di bianco.

Arden si inserisce nel programma dell’ “EstArte 16” promosso dal Comune di Pomezia ed è l’evento di lancio del Pomezia Light Festival, primo festival di light art, e digital performance dell’agro romano, che avrà luogo nell’estate 2017.

Con Pomezia Light Festival intendiamo valorizzare il territorio agro romano con installazioni luminose, per gli spettatori un occasione per viverlo con occhi diversi e forse scoprire qualcosa in più su di esso.