6 dicembre 2016

Vignanello, Kutso, Ramiccia e Costa Volpara, ecco i protagonisti del Music Fest

 

Tre giorni a tutta birra al “Caffè D’Arte” in località Centignano a Vignanello. Dal 1 al 3 luglio, infatti, largo alla musica e al divertimento con la prima edizione del Music Fest.

L’evento, organizzato in collaborazione con Carramusa Group, Partesa e SteadyGo, si preannuncia già come un festival da non perdere, visti i grandi nomi che, tutte le sere, allieteranno la platea.

Il 1 Luglio si parte a bomba con i Kutso, la band rivelazione dello scorso anno, con un piazzamento al secondo posto al festival di San Remo e la partecipazione al concerto del primo maggio a Roma.

Tematiche sferzanti e sonorità accattivanti, reduci dal loro “Perpetuo Tour” arriveranno sul palco del Caffè d’Arte per stupire, ancora una volta, con il loro “nonsense” come amano definire lo stile rock un po’ folle che li caratterizza.

Sabato 2 luglio sarà la volta di un classico evergreeen, il gruppo storico dei Ramiccia.

Direttamente da Vallerano, dopo la loro reunion sbancano ad ogni esibizione collezionando numeri da capogiro ed affermandosi, senza dubbio, come la band ska più forte della provincia con  ritmi in levare e testi scanzonati.

Si concluderà in bellezza, domenica 3 luglio, con il più grande gruppo folk della Tuscia, i “Costa Volpara”, formazione nata nel 2000 da un progetto musicale del cantautore viterbese Antonello Giovanni Budano in arte Volpara ed affermatasi, nel corso degli anni, come una tra le band più amate dal pubblico per lo stile intenso ed originale, in cui la denuncia sociale e l’introspezione si mescolano alla vena ironica della presentazione.

Il Music fest si prospetta, insomma, come un’alchimia di generi trasversale ed accattivante, una formula vincente che sarà sicuramente in grado di coinvolgere un gran numero di appassionati ma anche di semplici curiosi.

About Sara Mairaghi 1226 Articoli
Sara Mairaghi, chitarrista per passione e hobby, dopo aver lavorato come free lance per alcuni siti web, è approdata presso Il Tabloid Motori dove gestiva la parte social del sito. Vista la sua passione per qualsiasi tipo di evento festaiolo e alla moda, cinema e spetacolo, nel settembre 2014 ha preso in carico la categoria Intrattenimento ed Eventi de Iltabloid.it