6 dicembre 2016

Bianconi, Conservatori e Riformisti: “Papa Francesco? Falso nel nome, odia cani e gatti”

Foto Alfredo Falcone/LaPresse04-03-2015 Città del Vaticano - Roma (Italia)CronacaUdienza generale del mercoledì di Papa FrancescoNella Foto: Papa FrancescoPhoto Alfredo Falcone/LaPresseWednesday, Mar 4, 2015 Vatican City - Rome (Italy)NewsGeneral audience of Pope Francis in St. Peter's SquareIn The pic: Pope Francis

Maurizio Bianconi, deputato di Conservatori e Riformisti, è intervenuto questa mattina ai microfoni di Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano (www.unicusano.it) , nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

Bianconi ha duramente contestato le dichiarazioni di Papa Francesco in merito agli animali: “Questo qui, questo Papa, pensa che il mondo sia fatto di scemi. Fra i mille paragoni che prende, prende quello dei cani e dei gatti? Poteva fare duemila esempi. Poteva dire perchè la sera del sabato andate nei ristoranti di lusso invece di pensare ai vostri fratelli poveri? No, è andato a prendere i cani e i gatti. E allora ce l’ha con i cani e con i gatti. Colpevolizza la gente che ama i cani e i gatti. E’ falso nel nome. Uno che si chiama Francesco e manda affanculo gli animali, come considerarlo? Demonizza i e i gatti. Francesco un cavolo. E’ anche vero che se uno va ad Assisi, nelle chiese invece di esserci scritto vietato l’ingresso ai preti c’è scritto vietato l’ingresso ai cani e ai gatti”.

Dopo aver detto la sua su Papa Francesco, Bianconi ha criticato il ministro Boschi: “La Boschi ha criticato il Movimento Cinque Stelle e ha detto che non si può agire con e-mail anonime? La Boschi pensi al suo di partito. Fa già fatica a capire il suo di partito, figuriamoci quello degli altri. Che voglia parlare del Movimento Cinque Stelle dimostra che è una arrogante, che parla di cose che non conosce. Il Movimento Cinque Stelle nasce sul malcontento popolare, ha una classe dirigente che si deve formare, per questo ha i suoi sussulti interni, un po’ come accadeva alla prima Lega. La Boschi pensi ai fatti suoi, quello che sta accadendo nel Movimento è del tutto normale. Questa di politica non ci capisce niente, è solo fortunata perché è molto bellina”.

Poi sulla canzone di Povia “Era meglio Berlusconi”: “Canta che era meglio Berlusconi? Quella di dire aridateci il puzzone è una vecchia mania Italia”.

AUDIO http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?dl=8325

Fonte: Radio Cusano Campus