3 dicembre 2016

Roma – Piera Levi Montalcini, capolista PD: “Solo dove c’è imperfezioni si può migliorare”

L’Ing. Piera Levi Montalcini, nipote di Rita e candidata come capolista del Pd a Roma, è intervenuta ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

“Bisogna fare in modo che i cittadini possano vivere al meglio –ha affermato Montalcini-, possano essere aiutate, e trarre dalla vita cittadina dei momenti di tranquillità, di gioia, di scambio di idee. A Roma, come a Torino, così come in un piccolo paese, i problemi sono sempre gli stessi. Più che coraggio credo che serva la possibilità di programmare un modo intelligente per far sì che i bisogni delle persone possano essere soddisfatti. I problemi tecnici sono sfide da risolvere. Bisogna insegnare alle persone ad usare il mezzo pubblico. Io ho imparato proprio a Roma ad utilizzare i mezzi, visto che a Torino mi spostavo a piedi. Ho dalla mia la fortuna che nelle ore di punta non mi ci sono trovata. Ma ora con l’elettronica che ci può aiutare, noi cittadini possiamo imparare ad usare al meglio i mezzi. Poi tutto è perfettibile e tutto si può aggiustare, ci vuole buona volontà da parte di tutti. Mia zia diceva che dove c’è imperfezione c’è sempre modo di migliorare, sta a noi capire come farlo. Mia zia aveva l’idea che la politica deve stare al servizio del cittadino e aiutare i bisognosi. Ho imparato dalla mia famiglia che quello che abbiamo oggi non è detto che ce l’avremo domani mattina. Le leggi razziali ci hanno insegnato che siamo precari e non possiamo basarci sulla vita di oggi. Come tanti hanno bisogno oggi, domani noi potremmo avere bisogno degli altri. Quando andavamo in certe città del nord mia zia diceva che erano troppo perfette”.

Fonte: Radio Cusano Campus