10 dicembre 2016

San Giovanni – Collaboratrice domestica “arrotondava” rubando gioielli e argenteria

I Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante  hanno denunciato una donna italiana di 52 anni, accusata di rubare nell’abitazione di un avvocato del foro di Roma, in via La Spezia, dove lavorava ormai da tempo come colf e babysitter.

A denunciare ai Carabinieri l’ammanco di gioielli ed argenteria è stata proprio la proprietaria di casa che vivendo da sola con i  figli, dal mese di dicembre dello scorso anno ad oggi, aveva visto sparire da casa oggetti  tra cui vari preziosi in oro e argenteria, per un  valore complessivo di circa 30mila euro.

I sospetti sono subito caduti sulla 52enne, che messa alle strette ha confessato il furto.

I Carabinieri hanno così potuto recuperare gran parte della refurtiva, di cui una parte trovata a casa della colf infedele mentre altri gioielli presso un negozio di “Compro Oro”, dove la donna li aveva rivenduti.

Sul conto della donna è stata inviata una dettagliata informativa in Procura per il reato di furto ed è stata denunciata a piede libero.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.