5 dicembre 2016

Santi Cosma e Damiano – Partito il progetto “Volare con il libro”

Partito il progetto “Volare con il libro”. A comunicarlo l’Assessore alla Cultura Vincenzo Petruccelli, promotore sin dall’inizio della Biblioteca Comunale che finalmente sta diventando una realtà sul territorio. Il progetto, elaborato dalla responsabile Sig.ra Anna Santomauro, di concerto con l’Istituto Comprensivo Guido Rossi, prevede quotidianamente la presenza delle varie classi dello stesso Istituto Comprensivo, che a turno si alternano nella Biblioteca, per la lettura e riflessione sul libro “In un battito d’ali”, di Gianni Milano, autore che in primavera sarà ospite della stessa Biblioteca. “In un battito d’ali” è una storia d’amore, un inno alla vita, un viaggio, in un microcosmo diversamente animale, sulle tracce di un bruco nero peloso alla ricerca dell’abbraccio di un’irraggiungibile farfalla dai mille colori. Un romanzo in cui, l’avvicendarsi d’incontri, relazioni ed esperienze lungo un percorso tortuoso, inviterà a riflettere sull’importanza delle scelte, talvolta durissime, che necessariamente vanno compiute nell’intento di ritrovare se stessi per non smettere mai di credere in quell’alchimia che, in ogni vita, ricongiunge inevitabilmente le anime gemelle seppur momentaneamente separate da sorti avverse. È il tentativo di descrivere il legame che corre tra l’esistenza umana e quella animale, erroneamente creduta lontana, eppure così sensibilmente a noi tutti vicina. È un risalire a galla alla scoperta del significato profondo della vita e della morte attraverso parole semplici e accessibili a tutti. È un’esortazione ad accogliere con devozione il proprio destino, nella consapevolezza che ogni salita è propedeutica a una discesa. Sei capitoli di emozioni e riflessioni nascoste dietro le tappe di un’avventura che, inaspettatamente, si rivelerà la nostra.

Questo progetto, – ha commentato l’Assessore alla Cultura – sta suscitando grande interesse e curiosità non solo tra i ragazzi che vi stanno partecipando, ma anche tra i genitori che spesso accompagnano e restano con i loro figli a leggere e riflettere su questo libro. Un altro elemento molto importante che sta arricchendo questo progetto e che ci inorgoglisce di averlo pensato e realizzato è legato alla scelta dell’Istituto di Casoria con il quale qualche mese fa il nostro Istituto Comprensivo si è gemellato, e che ha deciso di realizzare la stessa esperienza di lettura che tanto successo sta avendo nella nostra biblioteca. Ringrazio la responsabile della biblioteca Sig.ra Santomauro, per la collaborazione che in questo progetto sta dimostrando la funzionalità e l’importanza dell’esistenza della biblioteca”.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.