7 dicembre 2016

Basta così. E’ il momento che la politica faccia la sua parte e garantisca i diritti alle persone che non ne hanno

Sui diritti delle persone sta andando in scena l’ennesimo balletto insopportabile da parte della maggioranza e del governo. Il ddl Cirinnà per noi, in realtà, non è sufficiente. Noi chiediamo diritti interi per tutte e tutti.

Pensiamo che lo Stato debba smetterla di intromettersi nella vita affettiva delle persone e debba smetterla di decidere cosa sia amore e cosa invece no. Tuttavia, è un piccolo passo in avanti.

Spiace dover constatare che di fronte ad ogni passo che si prova a fare per garantire diritti, ci siano sempre coloro che vogliono toglierne e mi riferisco a quei deputati del PD che hanno firmato un documento che chiude sulla stepchild adoption.

La vita delle persone, i loro diritti, non possono essere tema di mercimonio per equilibri e accordi politici dentro la maggioranza o nei partiti del governo.

Basta così, è il momento che la politica faccia la sua parte e garantisca i diritti alle persone che non ne hanno.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5976 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.