6 dicembre 2016

Pomezia – Gas Radon, al via la campagna di monitoraggio

 

Partirà giovedì 19 novembre prossimo la campagna di monitoraggio del gas radon all’interno delle abitazioni e dei luoghi di lavoro di Pomezia. L’Amministrazione comunale, al fine di acquisire un numero di dati territoriali maggiormente rappresentativo, si è fatta promotrice di una campagna di sensibilizzazione e informazione sui rischi derivanti dall’esposizione al gas radon per la salute umana, dando la possibilità alla cittadinanza interessata di misurare direttamente la concentrazione del gas radon all’interno delle proprie abitazioni.

Il radon è uno dei gas nobili, e si forma in seguito alla disintegrazione dell’uranio; la sua disintegrazione, a sua volta, dà luogo ad altri elementi radioattivi e infine al piombo, non radioattivo. Il radon non reagisce con altri elementi chimici ed è il più pesante dei gas conosciuti (8 volte più denso dell’aria).

Diffonde nell’aria dal suolo o dai materiali da costruzione e, a volte, dall’acqua (nella quale può disciogliersi). In spazi aperti, è diluito dalle correnti d’aria e raggiunge solo basse concentrazioni. Al contrario, in un ambiente chiuso, come può essere quello di un’abitazione, il radon può accumularsi e raggiungere alte concentrazioni.

Mettiamo gratuitamente a disposizione della cittadinanza – spiega l’Assessore Giovanni Mattias – fino a 100 kit di misurazione del gas radon in ambiente interno (indoor), denominato ‘dosimetro rilevatore passivo’. La campagna, che avrà una durata di sette mesi, mira ad acquisire dati territoriali utili rispetto ai livelli di concentrazione di radon negli edifici, necessari per studiarne la concentrazione e prevenirne i rischi”.

Il Kit, unitamente alla scheda sulle indicazioni per la misura, sarà distribuito tramite un apposito “sportello informativo” collocato presso il Complesso “Selva dei Pini”, al piano terra, aperto al pubblico il martedì dalle ore 10:00 alle ore 12:00 ed il giovedì dalle ore 15:00 alle ore 18:00 (a cominciare da giovedì 19 novembre 2015 alle ore 15:00).

“Attiviamo un servizio importante per la Città – aggiunge il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – che ci consentirà di lavorare sulla prevenzione del rischio radon, nell’interesse del benessere dei cittadini”.

About Samantha Lombardi 4017 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it