Attualità

Troise: “Personale sanitario costretto a lavorare anche se contagiato”

Troise: “Il numero di morti tra i medici ci dice che, soprattutto nelle prime fasi, sono stati mandati a curare i malati senza alcuna protezione, ma addirittura si è preteso per legge di abbassare le tutele, considerando le mascherine chirurgiche come presidi idonei per i medici, quando invece non lo sono. Sanità allo Stato? Meglio tardi che mai. La politica è arrivata per ultima ad aprire la riflessione su questo. Diffusione Coronavirus per via aerea? Noi lo sapevamo già. In tutte le manovre nella sale di rianimazione in cui si produce aerosol, il contagio avviene anche per via aerea. Però la diffusione più frequente è quella attraverso le goccioline” [CONTINUA]