2 dicembre 2016

Frosinone – Controlli serrati dei Carabinieri sul territorio provinciale

La Compagnia di Anagni nei giorni 29 e 30 settembre, ha eseguito un servizio di controllo del territorio che ha visto coinvolti i militari del N.O.R.M. e delle Stazioni dipendenti.

Ad in Anagni:

– i militari del N.O.R.M. hanno denunciato in stato di libertà un 51enne per appropriazione indebita ed un 20enne di origine egiziana per ricettazione e guida senza patente;

– i militari della locale Stazione, a seguito di attività info-investigativa, denunciato un 32enne del luogo, già censito, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti. L’uomo a seguito di perquisizione domiciliare eseguita presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di materiale vario per la coltivazione ed il confezionamento di sostanza stupefacente da immettere sul mercato locale;

A Ferentino, i militari della locale Stazione, deferivano in stato di libertà una 38enne di nazionalità romena, responsabile dell’inosservanza del foglio di via obbligatorio, con il quale le si vietava di fare ritorno in quel comune per tre anni;

A Paliano, i militari della locale Stazione, hanno denunciato a piede libero una 29enne di nazionalità romena, responsabile dell’inosservanza del foglio di via obbligatorio, con il quale le si vietava di fare ritorno in quel comune per tre anni e un 49enne, anch’egli di origine romena, per guida in stato di ebbrezza alcolica;

A Piglio, i militari della locale Stazione, deferivano in stato di libertà un giovane del luogo per guida senza patente;

Ad Acuto, i militari della locale Stazione segnalavano un 37enne di Fiuggi per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, poiché a seguito di perquisizione personale veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Nell’ambito dello stesso contesto operativo, venivano sottoposte a controllo numerose persone ed in Ferentino, nei confronti di due di esse gravate da numerosi pregiudizi di polizia, ricorrendone i presupposti di legge veniva avanzata proposta per l’applicazione della misura del rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

About Samantha Lombardi 4006 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it