Gaeta – Disabili, il contrassegno auto diventa europeo

Diventa europeo il contrassegno esposto dai disabili sulle proprie autovetture. La Polizia Locale di Gaeta, infatti, comunica che il 15 settembre scadrà il termine per la sostituzione del contrassegno invalidi (di colore Arancione), anche se ancora in corso di validità, con il Contrassegno Unificato Disabili Europeo, il nuovo permesso di circolazione di colore azzurro valido in tutti i paesi membri dell’Unione Europea, introdotto in Italia dal 15 Settembre 2012 con il Decreto del Presidente della Repubblica n. 151 del 30 luglio 2012.

Per non incorrere in sanzioni tutti i possessori del vecchio contrassegno arancione, anche se ancora in corso di validità, dovranno recarsi personalmente, prima del 15 settembre 2015, presso il Comando di Polizia Locale di Gaeta, che provvederà alla relativa sostituzione.

Per ottenere il nuovo contrassegno è necessario:

  1. compilare l’apposito modulo di sostituzione;
  2. allegare copia di un documento di riconoscimento in corso di validità, 2 foto formato tessera e il vecchio contrassegno di colore arancione.

Con l’occasione si ricorda che il contrassegno è un tagliando che permette alle persone disabili di usufruire di facilitazioni nella circolazione e nella sosta dei veicoli. Il contrassegno è strettamente personale (utilizzabile quindi solo in presenza dell’intestatario), non è vincolato ad uno specifico veicolo, né subordinato al possesso della patente di guida. E’ sufficiente che l’intestatario lo esponga sul parabrezza del veicolo quando è alla guida o è accompagnato da terzi.

Se il contrassegno non è esposto il veicolo non è autorizzato a sostare o circolare usufruendo delle deroghe previste dalla legge e sarà, di conseguenza, sanzionato.

loading...