20 gennaio 2017

Ardeatina – Rapinano una prostituta ma fanno un incidente stradale, bloccati dalla polizia

Poco prima dell’alba tre giovani italiani sono andati in auto ad un autogrill sull’Ardeatina. Qui uno di essi ha contattato una prostituta, con la quale si è appartato poco distante per consumare la prestazione pattuita.

Nel frattempo uno degli altri due ragazzi si è avvicinato, ha colpito la donna alle spalle e le ha portato via la borsa, poi è salito in auto con l’altro giovane rimasto ad aspettarlo e i due sono scappati, lasciando solo il cliente della ragazza che, spaventato da quanto accaduto, è a sua volta fuggito a piedi.

I responsabili della rapina a pochi metri dall’area di sosta sono andati a sbattere contro un palo della luce, un testimone li ha visti ed ha subito chiamato il 113.

Gli agenti della Polizia di Stato, del commissariato Esposizione, arrivati sul posto hanno fermato i due giovani che, in un primo momento, hanno tentato di giustificarsi dicendo che stavano facendo una passeggiata, ma alla fine hanno confessato il misfatto.

I due, cittadini italiani di 20 e 27 anni, sono stati arrestati per rapina.