7 dicembre 2016

Viterbo – Servizi a largo raggio su tutto il territorio

Nei giorni di venerdì, sabato e domenica i Carabinieri del Comando Provinciale di Viterbo hanno intensificato l’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti, alla commissione dei furti ed alle stragi del sabato sera, con servizi a largo raggio svolti in tutto il territorio. Il bilancio è stato più che positivo in modo particolare sono state tratte in arresto due persone.

A Viterbo i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato un uomo di 23 anni del luogo trovato in possesso durante una perquisizione personale di circa 20 grammi di hashish già suddivisa in singole dosi. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di ritrovare ulteriori 70 grammi della stessa sostanza già divisa in singole dosi, nonché materiale per il confezionamento delle stesse;
a Montalto di Castro i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto, durante un posto di controllo, un uomo 29nne residente a Canino che pur essendo sottoposto agli arresti domiciliari stava tranquillamente recandosi a mare. Al controllo dei militari l’uomo ha ammesso subito la sua condizione ammettendo candidamente di volersi recare sulla spiaggia per combattere la calura dei questi giorni.

Ancora sono state denunciate:

sempre a Montalto di Castro un 31nne di Bolsena, già con numerosi precedenti di polizia, perché fermato a bordo della propria autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica;
un 40nne trovato alla guida del proprio autoveicolo con patente di guida palesemente contraffatta poiché revocata;
un 24nne di origini romene per essere stato sorpreso alla guida di un veicolo sprovvisto della patente di guida poiché mai conseguita ed in evidente stato di ebbrezza per la quale si è rifiutato di sottoporsi ai relativi controlli;

a Viterbo un cittadino romeno 23nne per furto aggravato. L’uomo è stato fermato con un telefono cellulare asportato ai danni di un uomo che lo aveva lasciato incustodito per qualche momento sul sedile del proprio ciclomotore;

a Oriolo Romano un uomo 78nne del luogo che si era reso responsabile di un furto all’interno di un esercizio commerciale di un vaso contenente funghi porcini;

a Barbarano Romano un 31nne di Ronciglione che aveva danneggiato ed asportato da una autovettura in sosta le borchie copricerchi e l’antenna ai danni della sua ex convivente con la quale aveva interrotto la relazione sentimentale;
sempre a Barbarano Romano un uomo 63nne responsabile del taglio e della raccolta di erbe su un appezzamento di terreno di proprietà del Comune che non aveva rilasciato la prevista autorizzazione.
Durante i vari servizi svolti sono stati segnalati all’Ufficio Territoriale del governo 8 giovani fermati con sostanza stupefacente per uso personale, in totale sono stati sequestrati 10 grammi di haschish, 5 grammi di marijuana, e 8 grammi di eroina.

Infine, sono stati controllati 230 veicoli, identificate 320 persone, elevate 90 contravvenzioni al codice della strada per un totale di 4.900,00 euro, e sottratti 300 punti dalle patenti di guida .

About Samantha Lombardi 4021 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it