Centro, si imbuca in un hotel del centro e ruba il telefono del portiere notturno

aggressione carabinieri



La notte scorsa, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato un cittadino
del Senegal, di 30 anni, con precedenti, irregolare sul territorio nazionale e senza fissa
dimora, con l’accusa di furto aggravato e rapina.

L’uomo, dopo essersi introdotto all’interno di un hotel di via Gregoriana, ha approfittato
della momentanea assenza del portiere ed ha rubato lo smartphone, custodito dietro il
bancone delle accettazioni e si è dato alla fuga.

Successivamente, il malfattore si è diretto in via Sistina ed è entrato all’interno di un
negozio di vicinato e,  dopo aver preso una bottiglia di birra dall’interno di un frigorifero,
l’ha impugnata dal collo ed ha minacciato il titolare del negozio per uscire senza pagarla.

I Carabinieri, allertati dal portiere dell’hotel, in transito in via Sistina per le ricerche del
30enne, hanno notato la scena all’interno del minimarket ed hanno bloccato l’uomo
mentre stava uscendo.

La perquisizione personale ha permesso di rinvenire il telefono cellullare rubato poco
prima che è stato restituito al legittimo proprietario.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma, dove sarà trattenuto in attesa del rito direttissimo.

Informazioni su Samantha Lombardi 5554 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.