Pallacanestro, San Nilo Grottaferrata, colpo da sballo: dal Palestrina ecco Daniele Brenda

Il San Nilo Grottaferrata basket vuole fare le cose per bene. E quando ci si è messi alle spalle da poco il Ferragosto, la società del patron Alberto Catanzani ha praticamente ultimato l’organico che dovrà affrontare il campionato di serie C Gold. E lo ha fatto mettendo una “gustosissima ciliegina” su una torta che s’annuncia accattivante: la società criptense, infatti, ha ufficializzato l’accordo con Daniele Brenda, giocatore cresciuto e affermatosi sportivamente a Palestrina (giocando diverse stagioni in serie B).

Un atleta forte, ma ancora molto giovane (è un classe 1993 che può giocare sia in post 4 che 5) il quale va a rinforzare un roster che ricalcherà quello (stra)vincente della scorsa stagione di serie C Silver. Solo pochi giorni fa Brenda era stato “salutato” con un bellissimo messaggio di commiato da parte del Palestrina che, oltre a riconoscerne le evidenti qualità tecniche, ne sottolineava l’atteggiamento esemplare «mai sopra le righe». Ed è proprio su entrambi gli aspetti, quello tecnico e quello comportamentale, che si sofferma anche patron Catanzani. «Siamo molto contenti di aver trovato l’accordo con un giocatore dello spessore di Brenda, ma anche con un ragazzo che sin da subito si è mostrato molto semplice e voglioso di offrire il proprio contributo al nostro gruppo.

Con il suo innesto abbiamo praticamente definito il roster che sarà a disposizione dei coach Stefano Busti e Matteo Apa in vista della prossima stagione, la nostra prima storica esperienza nel campionato di serie C Gold: siamo fiduciosi che la squadra possa riuscire a fare una buona annata e a ben figurare anche nella nuova categoria». La prima squadra del San Nilo Grottaferrata basket inizierà a lavorare al palazzetto dello sport “Saverio Coscia” dal prossimo 28 agosto: anche quest’anno la forza del gruppo e la compattezza di squadra dovranno essere le armi in più della formazione criptense, al di là delle qualità dei singoli elementi presenti nel roster.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*