Ostia, incendio pineta di Castel Fusano, trovati tre inneschi

Incendio ad Ostia – Tre incendi sono scoppiati oggi nella pineta di Castel Fusano intorno alle ore 15:00. Da quanto si apprende le fiamme sarebbero partite in via del Lido di Castelporziano, una zona da dove, in passato, sono scaturiti altri incendi.

All’interno di quella zona infatti c’è una baraccopoli abitata da senza tetto che spesso utilizzano bombole del gas per cucinare, che a quanto si apprende sarebbero esplose, come confermano sia i passanti che i residenti che  hanno sentito le esplosioni.

Oltre a questo fronte ci sarebbero altri due inneschi molto ravvicinati tra loro uno nei pressi di via del circuito e l’altro sulla litoranea, sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, i vigili del fuoco e la forestale.

Viabilità limitata su Via Cristoforo Colombo

Chiuso al momento un tratto della Via Cristoforo Colombo per permette le operazioni di spegnimento da parte degli operatori.

Nel corso del pomeriggio è stato arrestato un piromane all’interno della pineta di Castel Fusano, che potrebbe aver fatto divampare il fuoco nel polmone verde. Il ragazzo, idraulico di Busto Arsizio, sarebbe stato trovato mentre bruciava fazzoletti di carta dentro la pineta.

Durante le operazione di spegnimento è arrivata ad Ostia la sindaca Virginia Raggi insieme al capogruppo del M5S al comune di Roma Paolo Ferrara e la delegata nel X° Municipio Giuliana Di Pillo.

(Visited 17 times, 1 visits today)

Informazioni su Emanuele Bompadre 10685 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*