Roma, la denuncia di Assotutela: “Tratti del Lungotevere nel degrado”

 “Sole, storia, ricorrenze pasquali e ponti festivi. Ma anche sporcizia, degrado, vandali e decoro urbano ai minimi storici. Questa la Capitale che, ormai da qualche giorno, si presenta agli occhi di turisti e cittadini, intenti ad approfittare di queste giornate del bel tempo per godere delle bellezze architettoniche e naturalistiche che offre la nostra Capitale d’Italia. Numerose le passeggiate, d’altronde, lungo il Tevere, le cui sponde tuttavia continuano a dimostrarsi un vero e proprio slalom per pedoni e ciclisti. Sponde incastrate tra sporcizia di vario genere, abbandono generalizzato, pavimentazione divelta in altri tratti, muri imbrattati da ignoti e dimora occasionale dei clochard. Una realtà particolarmente preoccupante nella zona di ponte Sant’Angelo che porta alla sottostante banchina del fiume. Auspichiamo che le autorità preposte intervengano in maniera celere e concreta per risolvere questa problematica di decoro urbano. Roma già sta pagando troppo l’incompetenza amministrativa del Movimento 5 Stelle al Campidoglio: si veda soprattutto l’irrisolta emergenza rifiuti, che sta nuocendo gravemente all’immagine e al prestigio della città più bella del mondo”. Così, in una nota, il presidente di Assotutela, Michel Maritato.

(Visited 5 times, 1 visits today)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*