Montopoli in Sabina – Nomade in trasferta tenta approccio sessuale e gli sfila il portafoglio

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Poggio Mirteto, hanno tratto in arresto M. A., giovanissima rom ventiduenne dimorante nel campo nomadi di Roma – Villa Bonelli.
I carabinieri sono intervenuti a seguito di richiesta di intervento sull’utenza 112 da parte di un pensionato.
Il malcapitato, era stato avvicinato dalla giovane, la quale ha avuto un “approccio sessuale” molto convincente tanto che lo stesso, non si è reso subito conto di quanto stava avvenendo. Solo dopo alcuni istanti che la giovane si era allontanata, ha realizzato che dalla tasca dei suoi pantaloni mancava il proprio portafoglio.
Ma l’anziano non si è perso d’animo ed ha subito chiamato i carabinieri dando indicazioni ben precise circa l’identità della giovane. I militari, al termine di brevi accertamenti e ricerche, hanno rintracciato la colpevole ancora con la refurtiva indosso che è stata restituita al legittimo proprietario mentre lei, dopo essere stata trattenuta presso le camere di sicurezza della compagnia di Poggio Mirteto, è stata tradotta presso il Tribuanle di Rieti, il quale con rito direttissimo, ha convalidato l’arresto.

Informazioni su Emanuele Bompadre 10777 Articoli

Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l’enduro, l’importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*