Ostia, Ferrara (M5s): “Spariti 50 mln per riqualificare lungomare, Gualtieri risponda”

paolo ferrara



“A Ostia spariti 50 milioni di euro destinati alla riqualificazione del lungomare. Ed è un fatto gravissimo. Durante l’Amministrazione Raggi avevo chiesto personalmente quella somma nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, con l’obiettivo appunto di riqualificare tutto il lungomare. Da quando si è insediata la nuova amministrazione, però, di questo progetto non si parla più in nessun angolo del Campidoglio, tantomeno nelle Commissioni, e figuriamoci in Municipio.

Una vera detective story

Tutti gli indizi portano a un Mare di Roma sempre più trascurato e lasciato a sé stesso. Eppure la nostra Amministrazione ha investito nell’ultima parte della consiliatura 40 milioni in opere pubbliche per il litorale, promosso i mondiali di skateboard allo Skatepark di Ostia, ripristinato la legalità, creato nuove spiagge libere e iniziato a programmare i nuovi bandi per dare a queste tutti i servizi. Tutte cose sparite e di cui non si sa più nulla. Adesso invece non si fanno più passi avanti, o ancora peggio si cerca di tornare indietro. Perché?

Guardando i risultati della loro gestione, sembra proprio che stiano mandando in malora il Mare di Roma sotto tutti i punti di vista: negare anche i soldi del Pnrr sarebbe l’affronto finale per i cittadini del Municipio X, e per tutti i romani. Gualtieri e i suoi assessori devono loro delle risposte”.

Così in una nota il consigliere capitolino del M5s e vicepresidente dell’Assemblea capitolina Paolo Ferrara.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.