Roma, sequestrati 9 ovuli di eroina e 2800 euro in contanti

roma



Al termine di una mirata attività antidroga, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro, hanno arrestato un cittadino senegalese di 30 anni e un cittadino nigeriano 44enne, entrambi senza fissa dimora, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
I Carabinieri hanno notato il 30enne aggirarsi con fare sospetto nei pressi della fermata metropolitana Cornelia. Una volta sceso giù in stazione, i militari hanno deciso di pedinarlo e osservare i movimenti dell’uomo.

Anagnina

Arrivati alla fermata “Anagnina”, i Carabinieri hanno assistito ad un vero e proprio scambio tra il 30enne ed il 44enne ed hanno deciso di intervenire. Bloccati i due soggetti, i militari hanno accertato che il cittadino senegalese aveva ceduto 9 ovuli di eroina dietro il compenso di 2800 euro.
La successiva perquisizione effettuata dai Carabinieri sul 44enne, ha permesso di rinvenire altre 3 dosi di hashish.
I due arrestati sono stati accompagnati in caserma, in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 21146 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.