Verini: “Bene ministri tecnici e non politici per Recovery Plan”

Walter Verini



Walter Verini, deputato del PD, è stato ospite del programma “L’imprenditore e gli altri” condotto da Stefano Bandecchi, fondatore dell’Università Niccolò Cusano, su Cusano Italia Tv (canale 264 dtt).

Sul governo Draghi

“Il nostro è un Paese tra i più arretrati dell’eurozona, abbiamo il debito pubblico più grande, abbiamo un sistema pubblico di amministrazione e di giustizia arretrati, noi non dobbiamo tornare a prima della pandemia, dobbiamo lavorare per cambiare in meglio il Paese.

Assieme agli investimenti bisogna fare riforme, come quella della PA e della Giustizia. Abbiamo un’occasione storica, se deponiamo tutti le armi sul tema giustizia, per approvare la riforma del processo civile e di quello penale. Se manteniamo un atteggiamento di collaborazione il governo può durare due anni e possiamo cambiare l’Italia”.

Sul caos chiusure sci

“L’errore probabilmente è stato non aver ancora oliato il meccanismo con cui si analizzano le tendenze, l’errore è stato aver atteso i dati di venerdì. Si poteva evitare di illudere gli operatori”.

Sui ristori

“Non basta più parlare di ristori, bisogna parlare di veri e propri indennizzi per le categorie più penalizzate”.

Sul Recovery Plan

“Sono contento che per questo aspetto Draghi abbia scelto personalità di grande spessore e competenza che non hanno incarichi di partito e quindi non possono avere la tentazione di piegare le linee del Recovery ad elementi di consenso –ha affermato Verini-. Dobbiamo cogliere l’occasione in questi due anni di legislatura per costruire il futuro dell’Italia come serve all’Italia”.

Fonte Radio Cusano Campus

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.