Due casi di stalking a Fiumicino: due ordinanze restrittive fatte dal commissariato

stalking



Due casi di stalking che hanno visto l’impegno degli agenti del commissariato Fiumicino, che hanno eseguito altrettante ordinanze di applicazione della misura cautelare del divieto di avvicinamento, a tutela delle parti offese.

Nel primo caso, la condotta aggressiva e violenta da parte dell’uomo, spesso generata da futili motivi, ha convinto la vittima a rivolgersi ai poliziotti del commissariato, che in seguito alle prove e testimonianze raccolte hanno ottenuto dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Civitavecchia il divieto di avvicinamento alla vittima nonché il divieto di dimora nel comune di Fiumicino.

Nell’altro caso, invece, dopo ripetuti pedinamenti ed appostamenti dell’uomo sotto l’abitazione dell’ex coniuge, e dopo gli innumerevoli messaggi telefonici inviati, l’autorità giudiziaria ha disposto il divieto di avvicinamento e del divieto di comunicazione mediante qualsiasi mezzo telefonico/telematico.

 
Il Tabloid Network
Gruppo Pubblico · 158 membri
Iscriviti al gruppo
In questo gruppo potrai leggere gli articoli dei vari web magazine del network Il Tabloid.
 
Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.