Ostia, blitz di CasaPound  davanti all’ex colonia occupata da immigrati

Ostia, blitz di CasaPound  davanti all'ex colonia occupata da immigrati



Blitz di CasaPound questa mattina davanti ad un ex colonia occupata da immigrati ad Ostia. Una trentina di militanti con uno striscione che recitava “fuori tutti” hanno manifestato con il consigliere del X Municipio Luca Marsella.

Ostia, Marsella: “Centinaia di clandestini di cui non sappiamo nulla”

“L’ex colonia Vittorio Emanuele – ha detto Marsella – è occupata abusivamente da centinaia di clandestini di cui non sappiamo nulla se non che spacciano droga come testimoniato dai continui interventi delle forze dell’ordine. La situazione di degrado dura da vent’anni ed il Comune di Roma paga perfino le utenze agli immigrati con soldi pubblici. Al consiglio straordinario che ho richiesto e che si svolgerà a novembre inviterò oltre alla Raggi anche Salvini perché – ha concluso Marsella – è ora di passare ai fatti”.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.