L’Aquila, terremoto di magnitudo Ml 3.9 coinvolge la provincia della città abruzzese



Un terremoto di magnitudo ML 3.9 (magnitudo momento preliminare Mw 3.8) è avvenuto questo pomeriggio alle ore 14:15 italiane (9 giugno 2017 ore 12:15 UTC) in provincia dell’Aquila, a pochi chilometri da Pizzoli, Barete e Capitignano.

L’epicentro è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e vulcanologia (INGV) a una profondità di circa 13 km.

Secondo i questionari arrivati fino a questo momento sul sito http://www.haisentitoilterremoto.it/, il terremoto di questo pomeriggio è stato risentito nella città dell’Aquila e nella parte orientale della provincia e della Regione.

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
12 Km a N di L’Aquila (69753 abitanti)
36 Km a SW di Teramo (54892 abitanti)
59 Km a E di Terni (111501 abitanti)
65 Km a W di Montesilvano (53738 abitanti)
68 Km a W di Chieti (51815 abitanti)
70 Km a W di Pescara (121014 abitanti)
72 Km a NE di Tivoli (56533 abitanti)
73 Km a NE di Guidonia Montecelio (88673 abitanti)
77 Km a SE di Foligno (57155 abitanti)
95 Km a NE di Roma (2864731 abitanti)
98 Km a NE di Velletri (53303 abitanti)

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%



Загрузка...
Avatar
Informazioni su Samantha Lombardi 5819 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.