Ladispoli, crisi idrica, il sindaco Grando: “Minimizzeremo i disagi”

“Informiamo i residenti ed i villeggianti che, anche se Acea dovesse ridurre e razionare l’acqua e Roma e nell’hinterland, faremo di tutto affinché Ladispoli non abbia alcun disagio nell’erogazione idrica”.




Con queste parole il sindaco Alessandro Grando ha rassicurato la popolazione dopo alcune notizie di stampa che avevano inserito Ladispoli tra le città che potrebbero subire fortissimi disagi a seguito di un eventuale riduzione idrica da parte di Acea.

“Ribadiamo – ha proseguito il sindaco Grando che insieme al consigliere comunale Filippo Moretti sta seguendo la vicenda – che Ladispoli è pressoché  autonoma per l’approvvigionamento idrico. Le nostre sorgenti garantiscono acqua in modo adeguato e quando saranno completati i lavori del secondo pozzo, probabilmente in autunno, il problema sarà definitivamente risolto. Attualmente Acea fornisce a Ladispoli una percentuale minima di acqua che utilizziamo per abbattere il tasso di arsenico. Tra poco più di una settimana entrerà in funzione il dearsenificatore che sarà istallato presso serbatoio di Casali di Vaccina; l’impianto risolverà definitivamente il problema della miscelazione delle acque e ci permetterà di aumentare la portata idrica dalle sorgenti. E’ ovvio che in questo periodo di caldo torrido e massiccia presenza di villeggianti, in attesa del dearsenificatore,  i venti litri al secondo garantiti da Acea possono essere preziosi, dunque seguiremo con grande attenzione l’evolversi della vicenda. Siamo certi che Acea, Regione Lazio e comune di Roma risolveranno la questione col massimo del buonsenso. Ad oggi l’unica difficoltà a cui potremmo andare incontro è la lentezza con cui si riempie la vasca di accumulo, quando il flusso idrico in uscita è maggiore di quello in entrata,  e che in un paio di occasione, subito dopo i fine settimana, ha ridotto considerevolmente la fornitura di acqua in alcune ore della giornata”.

Informazioni su Ruggero Terlizzi 3191 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it