Ostia, Comitato MDP: “Accessibilità piena per il X municipio, a partire dalle stazioni della Roma Lido”

“Come comitato promotore di MDP X municipio ci interessa avere una visione globale per il nostro territorio, che riguardi i temi di una piena cittadinanza e una sua accessibilità a tutti, specie per le fasce più deboli della popolazione. Cambiare lo stato delle cose e non agitare vertenze autoreferenti. Per anni, attraverso l’impegno costante di molti di noi, abbiamo seguito le vicende della Roma Lido, segnalando inadempienze e disservizi, spesso riuscendo a risolvere problemi”, sostiene il referente del comitato MDP X municipio Leonardo Ragozzino. “Per la stazione Stella Polare del trenino ad esempio, riuscimmo ad ottenere interventi di impermeabilizzazione e messa in sicurezza non scontati, accolti con soddisfazione da molti residenti” continua Ragozzino.




 “In questo momento sono in corso nuovi lavori di rinnovamento della stazione di Stella Polare del trenino di Ostia. Nonostante le ripetute segnalazioni, pare  sia rimasta immutata la scivolosa pavimentazione del passaggio di collegamento superiore tra i due ascensori. Si tratta di pochi metri quadri di piastrelle, le stesse antiquate monocotture per interno che furono posizionate trent’anni fa. Bisogna assolutamente sostituirle subito con le mattonelle antiscivolo per esterni di cui è dotata tutta la stazione sarebbe lavoro rapido ed economico. Innumerevoli le cadute che nel corso degli anni hanno causato ai più fragili utenti danni anche gravi. Ricordiamo che la stazione di Stella Polare serve due ospedali, il Grassi e il Cpo, e che tale passaggio viene utilizzato da persone fragili, disabili, mamme con passeggini, anziani.

Pertanto chiediamo al Commissario Prefettizio Vulpiani e al Comune di Roma di adeguare a norma e civiltà la stazione che serve un grande e diversificato bacino di utenza di pendolari e turisti” conclude il referente MDP X municipio.