Fiumicino, strisce blu, Opposizione: “Bloccata la nostra proposta di esenzione totale per i residenti”

Questa è un’amministrazione irresponsabile. Parcheggiare non può essere un lusso. Aver bocciato tutte le nostre proposte di esenzione per i residenti del Comune di Fiumicino è gravissimo. Non si può pensare di tassare anche il parcheggio sotto casa o nei pressi del proprio posto di lavoro e salassare i nostri concittadini che vogliono andare al mare.

Ancora più grave è l’aver bocciato la nostra proposta di affidare la gestione dei parcheggi blu a una cooperativa o a una società di residenti disoccupati o cassaintegrati. L’appalto, senza alcuna gara pubblica, è andato a una azienda del Comune di Roma. Meno male che avevano promesso più posti di lavoro. Per chi ha perso la propria occupazione il Comune ha istituito solo il consiglio comunale di solidarietà.

Fatto strano poi è che la delibera di assegnazione della gestione dei parcheggi è stata approvata ieri alle 21 ma questa mattina alle 7 l’azienda era già all’opera per i primi sopralluoghi. O siamo di fronte a dei ‘draghi’ oppure era già stato tutto deciso e il voto del consiglio era solo una farsa. Ci chiediamo come si sentano i consiglieri di maggioranza a non contare nulla.

Lo dichiarano i consiglieri comunali Gonnelli, De Vecchis, Poggio, Biselli, Picciano 

I video del giorno