7 dicembre 2016

Aprilia, si insedia l’Osservatorio permanente sulla Legalità e Sicurezza

Si è tenuta, presso Culturaprilia (Via Pontina, km 47.700), la seduta di insediamento dell’Osservatorio permanente sulla Legalità e Sicurezza, istituito dal Consiglio Comunale con deliberazione n. 51/2015.

L’Osservatorio è un organismo composto dai rappresentanti del tessuto sociale con funzioni consultive, propositive, di centro di studio, ricerca, documentazione e iniziativa sociale a sostegno della legalità. Le attività che esso svolge si inseriscono nell’ottica della rete virtuosa di contrasto alle illegalità attraverso il dialogo con le istituzioni e a supporto di politiche di prevenzione e contrasto a fenomeni di esclusione sociale.

Alla riunione odierna hanno preso parte i componenti Antonio Terra (Sindaco), Luana Caporaso e Monica Tomassetti (Consiglieri Comunali), Massimo Marini (comandante della Polizia Locale), monsignor Franco Marando (delegato della Diocesi di Albano), Viviana Bombonati, Angela Persechino, Enrico Raponi (dirigenti scolastici), Nicola Prezioso (presidente comitato Zona Artigianale), Bruno Iorillo (presidente della Confcommercio), Marco Junior Mariani (presidente della Confesercenti), Giuseppe Peduto (presidente della Coldiretti), Alessandra Scaraggi (delegata Consorzio Asi), Roberto Cecere e Antonina Giangirolami (Cisl), Mario Berna (Ugl), Tiziano Di Sciullo (associazione Mondo Nuovo). Assenti in data odierna il delegato che dovrà indicare la Confartigianato, Dario D’Ancangelis (Cgil) che nel comunicare l’assenza per impegni improrogabili ha delegato il già citato sig. Cecere, Maria Carla Pucci (Uil).

La seduta è stata presieduta dal Sindaco Antonio Terra fino all’elezione del presidente dell’Osservatorio, nella persona di Bruno Iorillo, eletto all’unanimità.

Il Sindaco di Aprilia ha sottolineato le aspettative che l’Amministrazione Comunale ripone nei riguardi dell’Osservatorio, un organismo che trae la sua importanza proprio dalla collaborazione tra ente comunale, rappresentanti delle associazioni di categorie, delle scuole, delle parrocchie, delle organizzazioni sindacali e del mondo dell’associazionismo e del volontariato. “C’è necessità di una nuova consapevolezza da parte dei cittadini – ha detto il Sindaco Antonio Terra – che devono affidarsi con fiducia agli organi deputati all’ordine pubblico e alla sicurezza. Si registra sempre più frequente, ad esempio, il fenomeno della denuncia sui social e non alle forze dell’ordine. Ciò comporta dei rischi, primo tra tutti quello di rallentare l’azione di queste ultime in caso di emergenza, ma anche di sfalsare le statistiche sulle azioni illegali in un determinato contesto territoriale”.

Tra i temi trattati nella seduta inaugurale odierna, quello di interesse nazionale ed europei dei flussi di migranti, che coinvolge direttamente tutti i comuni italiani, non escluso quello di Aprilia.

About Giovanni Soldato 2964 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.