10 dicembre 2016

Aprilia, terremoto: oggi il vertice con le associazioni di volontariato e protezione civile

Questa mattina, presso l’Ufficio del Sindaco di Aprilia, si è tenuto l’annunciato vertice sulle problematiche relative all’emergenza terremoto, evento sismico che ha colpito il reatino e il centro Italia.

All’incontro, presieduto dal Sindaco Antonio Terra, hanno preso parte il dirigente della Polizia Locale e del Settore Finanze, l’Assessore con deleghe alla protezione civile Francesca Barbaliscia, nonché i rappresentanti delle Associazioni Alfa, Cb Rondine, Anc, Croce Rossa, Avis e Banco Alimentare.

Il Sindaco Antonio Terra ha aperto i lavori rinnovando il proprio plauso per lo straordinario impegno dimostrato dai volontari e dalla comunità apriliana in generale, immediatamente prodigatasi dopo aver appreso le drammatiche notizie provenienti da Amatrice e dai paesi limitrofi.

Non ancora superata la prima fase emergenziale, a pochi giorni dal tragico evento sismico, dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, dal Ministero dell’Interno per il tramite dalla Prefettura e dall’Anci, sono arrivate indicazioni per sostenere iniziative di aiuto e soccorso organiche, coordinate e finalizzate alle reali necessità delle popolazioni colpite dal terremoto, anche in un’ottica di tempi più lunghi, vale a dire nel momento della ricostruzione di spazi ed edifici pubblici crollati.

All’uopo, gli interlocutori si sono confrontati sulle strategie da mettere in campo in modo coordinato per non vanificare gli sforzi delle iniziative a scopo benefico che verranno organizzati. In premessa, anche il Sindaco Antonio Terra ha, tra l’altro, espresso la volontà dell’Amministrazione di stanziare una somma per un fondo da destinare secondo le indicazioni che verranno date successivamente e relativamente alle necessità delle singole comunità colpite dal terremoto.

Anche allo scopo di garantire massima trasparenza nella gestione degli eventuali fondi raccolti, i soggetti interessati hanno aggiornato la seduta condividendo la proposta dell’apertura di un conto corrente dedicato, ove far confluire tutte le donazioni, pubbliche e private.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.