3 dicembre 2016

Frosinone, campi Mtc e corso Lazio: parte la socializzazione

Dopo la pubblicazione del bando relativo alla gestione dei campi sportivi realizzati a corso Lazio, viene completato il progetto di socializzazione delle strutture destinate allo sport, avviato dall’amministrazione Ottaviani a seguito della riqualificazione dei campi di calcio dell’ex Mtc. Infatti, i due bandi di gara relativi agli impianti sportivi comunali, in linea con le specifiche indicazioni adottate dal sindaco Nicola Ottaviani, oltre a prevedere investimenti e manutenzioni a carico dei gestori privati, unitamente al pagamento di un canone mensile a beneficio delle casse comunali, impongono agli stessi gestori un monte ore, non inferiore a 12 ore settimanali per ogni impianto, da destinare gratuitamente alle esigenze delle famiglie economicamente svantaggiate e delle associazioni che si occupano di assistenza ai portatori di handicap. In questo modo, per tutto il periodo compreso tra settembre e giugno di ogni anno, il Comune di Frosinone, senza alcun onere aggiuntivo, potrà utilizzare le nuove strutture sportive nelle ore antimeridiane, mettendole a disposizione delle scuole e delle categorie più deboli, sotto il punto di vista fisico e sociale, mantenendo fede anche all’impegno assunto dall’ente verso l’Unitalsi, dopo che circa 10 anni fa venne rimossa la tensostruttura presente all’interno del Matusa, in occasione dei lavori di adeguamento al primo campionato di serie B.

Abbiamo raggiunto due obiettivi importanti: – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – l’efficienza organizzativa della gestione del privato negli impianti sportivi moderni da una parte, e dall’altra la conciliazione del risultato economico di gestione con le necessità delle categorie sociali più svantaggiate e meritevoli di sostegno pubblico, senza ulteriori assunzioni di oneri a carico dell’Ente municipale“.

About Samantha Lombardi 4006 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it